26 Lettere

Editoria | Comunicazione | Marketing

+39 347 7112749

info@26lettere.it
Via San Benedetto 26/28, 04022 Fondi (LT)

P.IVA 02715790594

Catania, capitale della gastronomia

di Antonio Di Trento

Si chiama Cooking Fest ed è il salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina che si terrà a Catania dal 30 marzo al 2 aprile presso il centro fieristico “Le Ciminiere”. Quattro giorni in cui andrà in scena il gusto, con una “passerella” di piatti gourmet per i food lovers, ma non solo, infatti la fiera sarà anche crocevia di incontri Btob tra associati, investitori, buyers, istituzioni e mondo delle imprese per promuovere i loro brand in una dimensione globale, allo scopo di garantire un diretto contatto con i nuovi mercati, sviluppare le reti commerciali, incrementare la brand awareness nei confronti di un pubblico altamente profilato, creare networking e vivere un reale momento di confronto tra domanda ed offerta. Inoltre, momento molto importante sarà quello rappresentato all’interno della manifestazione, dal 30° congresso Fic, (Federazione Italiana Cuochi) che sarà condiviso con tutte le regioni d’Italia e che porterà a Catania migliaia di cuochi provenienti anche da Brasile, Francia e Germania, nonché il presidente mondiale dei cuochi Thomas Gugler. “La Federazione italiana cuochi – ha asserito il presidente nazionale Fic, Rocco Pozzulo – si appresta a vivere delle giornate intense ed emozionanti nel cuore della città di Catania e siamo lieti di avere il supporto del Cooking Fest. I lavori del nostro congresso, quest’anno affronteranno una tematica molto importante relativa alla sicurezza e agli sprechi alimentari con la presenza di un prestigioso parterre di ospiti”. Il 31 marzo e l’1 aprile poi, ci saranno due fuori-salone nel centro della città, rappresentati dall’evento Cibo Nostrum. Il 31, nel pomeriggio, a Villa Bellini, e l’1, alle ore 20, al teatro Massimo Vincenzo Bellini, dove si svolgerà uno spettacolo all’insegna dell’alta pasticceria siciliana con i più rinomati chef pâtissier, che condivideranno il palcoscenico con artisti dell’opera lirica. Questi ultimi eseguiranno alcune delle più famose arie d’opera, rendendo omaggio a maestri come Giacomo Puccini, Giuseppe Verdi e, naturalmente, Vincenzo Bellini. “Eventi come il 30° congresso nazionale Fic, il Cooking Fest e Cibo Nostrum rappresentano per Catania – ha commentato il sindaco Salvo Pogliese – una preziosa opportunità di promozione del nostro territorio e della Sicilia, che alla BIT di Milano, è stata nuovamente certificata come la regione d’Italia più attrattiva dal punto di visto eno-gastronomico”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.