26 Lettere

Editoria | Comunicazione | Marketing

+39 347 7112749

info@26lettere.it
Via Italo Svevo 11, 04022 Fondi (LT)

P.IVA 02715790594

No alle droghe: Giorgia Benusiglio racconta la sua storia agli studenti del “Gobetti – De Libero”

Venerdì 22 Febbraio p.v., alle ore 11.00 presso la palestra della sede centrale di via San Magno dell’I.I.S. “Gobetti-De Libero”, Giorgia Benusiglio presenterà “Io non smetto. La vita è uno sballo” edito da Piemme.

L’evento è il terzo appuntamento del nuovo ciclo di “Indovina chi viene al Gobetti?”, kermesse letteraria dell’Istituto di Istruzione Superiore “Gobetti-De Libero”, diretto da Miriana Zannella.

L’incontro con l’autrice sarà allietato dal contributo musicale di Gaia Notarianni, Anna Di Russo, Guglielmo Maria d’Avino e Eduardo Maria d’Avino.

Il progetto, ideato dalle docenti Giorgia Venditti e Vittoria Mazzucco, gode del patrocinio del Comune di Fondi ed è realizzato in collaborazione con il Mondadori Bookstore di Fondi.

Giorgia Benusiglio è nata nel 1982 a Milano, dove si è laureata in Scienze della formazione primaria con la tesi in psicologia della famiglia: “Le relazioni famigliari e i comportamenti a rischio in età adolescenziale”. Nel 1999, dopo aver assunto mezza pastiglia di ecstasy “tagliata” con veleno per topi, ha subito il trapianto del fegato. Da allora, ha deciso di impegnarsi per sensibilizzare genitori e ragazzi sul consumo di droghe. Ha tenuto più di 3.000 conferenze e ogni anno incontra circa 90.000 persone. Ha partecipato alle principali trasmissioni TV, da “Matrix” ad “Annozero”, dal “Maurizio Costanzo Show” a “Verissimo”. Intervistata dal programma Le Iene, successivamente nella trasmissione “Nemo – Nessuno escluso”, il suo intervento è stato visualizzato più di 2.400.000 volte su Facebook. Su di lei è stato realizzato il docufilm “Giorgia vive”, vincitore del premio Cariddi al Taormina FilmFest, ispirato alla sua pubblicazione “Vuoi trasgredire? Non farti!”.

Lo scorso anno “Indovina chi viene al Gobetti” ha portato nella città della Piana autori del calibro di Antonio Pennacchi, Roberto Emanuelli, Francesco Sole, Giancarlo De Cataldo, Francesco Tiboni, Adriano Madonna, Giovanni del Giaccio, Eva Crosetta e Sergio Fedro. Quest’anno ha già visto ospite il professor Carlo Ruta e il professor Valerio Nardoni.

“Indovina chi viene al Gobetti?” è reso possibile grazie al sostegno di alcuni partner: Bluecarcompany, #Hashtag abbigliamento, Conad Superstore, B&B Al giardino di Anna, Tammetta Hurrà Enne, SP Academy.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.