26 Lettere

Editoria | Comunicazione | Marketing

+39 347 7112749

info@26lettere.it
Via San Benedetto 26/28, 04022 Fondi (LT)

P.IVA 02715790594

Ma è Vasco? Le notti folli del Valle Corsari di Sperlonga

Sabato 25 agosto continua la scalata del Valle Corsari di Sperlonga alla canzoni che hanno raccontato attraverso testo e musica il mondo della radio. Radio Baccano uscì nel 1993 ed ebbe un notevole successo di pubblico. L’inedita coppia Gianna Nannini e Jovanotti la cantò durante l’estate di quell’anno sul palco del Festivalbar. Nell’evento al Valle Corsari sarà il leitmotiv ricordando quelle stagioni e soprattutto rappresentando una colonna sonora che è poi la “magia” di questa discoteca. Sabato scorso lo spettacolo si è avvalso dell’apparizione sul palco del sosia di Vasco Rosssi che ha cantato due canzoni live e ha fatto divertire ed urlare il grande pubblico. Questo grazie alla collaborazione con la road manager Clorinda Arezzi. Dopo Bennato e Baglioni ancora grande musica per il folto pubblico di questa discoteca che si colloca tra le più seguite non solo sulla costa tirrenica. In consolle, questa settimana, in versione dj Angelo Giliberti e Fabio Guglietta, con le percussioni di Mario Ciacciarella, la voce di Alessio Campanelli e le luci di Elia Mancini. L’evento è ideato e curato dai tre organizzatori: Gianfranco (Jef) Annunziata, Sergio Gionta Antonio De Rosa. Gli staff dentro e fuori dal club sono : House Folies, Simpatia Staff, I Fratoni, Addicted, Act e MadamaGioia. Nella sala 2 spazio al #sabatorebelde con il dj El Musico e la guest Androger. Seconda parte con il reggaeton del dj Alessio D’Angelo. Partner di questa stagione: RadioShowItalia103.5 e Zentrum Cassino. Valle Corsari via Flacca Km 115.600. Sperlonga. Info 392.1076273 – 338.1728481 – 349.2825243

Commenti

  • rispondi
    Antonio
    30 Agosto 2018

    ma per piacere, non siate idioti sempre di più voi GIORNALISTI. Si vede lontano un km che non è VASCO ROSSI.
    Lo abbiamo sentito cantare ed è una cosa penosa veramente una cosa orribile Basta vedere i video su YouTube e uno potrà capire quanto schifo che fa questo personaggio che canta PASS PASQUALE MILELLA, dal nome e cognome si capisce che è di Napoli non ha nemmeno l’accento Emiliano ma comunque è veramente penoso

  • rispondi
    Pasquale
    18 Novembre 2018

    Salve, Pass non ha mai ha deluso il suo pubblico quindi non concordo con quello che ha scritto Antonio che tra l’altro ricorda tanto nel suo scrivere il Simone P. personaggio che si nasconde con tanti nomignoli falsi (per esempio Antonio) pur di attaccare Pasquale Milella e non solo lui…
    È chiaro che personaggi che valgono hanno sempre i suoi fans e i suoi detrattori, quindi….

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.