26 Lettere

Editoria | Comunicazione | Marketing

+39 347 7112749

info@26lettere.it
Via San Benedetto 26/28, 04022 Fondi (LT)

P.IVA 02715790594

L’Isola del Cinema: appuntamento imperdibile per gli amanti della settima arte

di Fiorella Ialongo

Uno dei luoghi più fascinosi di Roma é l’Isola Tiberina. In queste giornate di calura estiva è suggestivo passeggiare sul lungotevere la sera per avere del refrigerio, curiosare tra le bancherelle e godersi momenti da trascorrere in piacevole compagnia. Senza dimenticare la possibilità di lasciarsi sedurre dal fascino senza tempo del “Ponte rotto” che offre uno scorcio sulle vestigia romane. Quanto detto con l’opportunità di sorseggiare un drink o assaporare un’apericena all’aperto in un angolo di verde della Capitale. Cosa potrebbe essere aggiunto a questa location? Visioni di film in anteprima, inediti, successi recenti, mostre, premi. In altre parole, lo spettacolo messo a disposizione dal Festival “L’Isola del Cinema”, giunto quest’anno alla XXV edizione, e che si sta ponendo con maggiore attenzione come punto di riferimento del rapporto tra cinema e cultura. Tra gli aspetti di novità dell’attuale edizione vi è la possibilità della visione di contenuti video immersivi con la realtà virtuale, per un coinvolgimento a tutto tondo. “L’Isola del Cinema”, quindi, costituisce un appuntamento imperdibile per gli amanti della settima arte che vogliono poter scegliere tra un’offerta cinematografica che spazia dal film d’autore alla commedia, dal drammatico al comico. Tale ricchezza nella programmazione è anche il frutto di sostegni privati che rientrano nell’ambito della responsabilità d’impresa, ovvero dell’attenzione e promozione dell’arte e della cultura.

Un esempio è offerto dalla Groupama Assicurazioni, da 11 anni main sponsor dell’ “Isola del Cinema”, che promuove l’Arena estiva romana anche attraverso una ricercata programmazione cinematografica delle opere di maggiore interesse. Tra di esse le migliori vengono premiate con una serie di riconoscimenti, tra cui si ricorda il “Premio Groupama Assicurazioni Opera Prima e Seconda” che viene assegnato alla miglior pellicola fra un gruppo selezionato di film in concorso andato in scena su “L’Isola del Cinema”. Quest’anno, nel corso di una serata esclusiva, la giuria costituita da professionisti del cinema e della cultura ha assegnato il premio a Valeria Golino, regista del film “Euforia”, opera seconda, come riconoscimento della pienezza e consapevolezza raggiunta dalla regista. Il Premio del pubblico è stato attribuito a Valerio Mastrandrea con la pellicola “Ride”. Pierre Cordier (in foto), Amministratore Delegato e Direttore Generale Groupama Assicurazioni, ha cosi commentato nel corso della serata: “Siamo orgogliosi di continuare a supportare e valorizzare la cultura e in particolar modo il cinema come già avviene attraverso il nostro Gruppo in Francia con la fondazione GAN per il restauro delle pellicole d’autore. Il sostegno alla settima arte è nel nostro dna e difatti stiamo ampliando ulteriormente le iniziative legate al cinema estendendo il nostro impegno anche su Milano. L’industria cinematografica è un’eccellenza di questo Paese cosi come lo sono i giovani registi che stanno dimostrando di saper leggere e interpretare con maturità e creatività sia il mondo che li circonda che il contesto socio culturale dell’Italia degli ultimi anni, riuscendo così a regalarci degli spaccati unici ed emozionanti su tematiche attuali.”

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.