SOCIAL
  • resta aggiornato

    Segui 26Lettere.it su Facebook e Twitter

Un contest per le migliori idee nei settori salute, casa e mobilità

di Fiorella Ialongo

Uno degli approcci maggiormente interessanti nel campo della salute è lo spostamento  dell’attenzione dall’assistenza agli anziani  ad una prevenzione che possa favorire una buona salute nella terza età. Tale cambio di paradigma non è dovuto solo ad esigenze di contenimento del budget dei sistemi sanitari e del welfare sociale. In tale cambiamento un ruolo importante è recentemente svolto dalle innovazioni digitali e dai consistenti investimenti in esse che registrano trend in costante crescita.  Accanto a questi dati sono da sottolineare anche una serie di altre applicazioni dirette agli interessanti mercati costituiti dagli sportivi ed in generale da coloro che prestano particolare attenzione alla cura del proprio corpo. Queste due tipologie di utenti hanno attirato l’interesse di case farmaceutiche e biomedicali che stanno finanziando nuove soluzioni nel settore salute. Altri importanti protagonisti di questo processo di innovazione sono le compagnie assicurative e le Fondazioni. Le prime tendono a finanziare le startup soprattutto per ridurre i costi contrattuali e fornire condizioni personalizzate e più favorevoli al cliente; le seconde per  migliorare la qualità della vita e l’invecchiamento attivo. In questa linea si ricorda l’ iniziativa promossa da BNP Paribas Cardif: la Preventive Insurance che è al centro del contest internazionale denominato Open-F@b Call4Ideas 2017. Esso premierà le tre migliori idee nei settori della salute, casa e mobilità. Da segnalare anche un percorso formativo sulla salute digitale promosso dalla Fondazione MSD e diretto alla Associazioni Pazienti. Tale progetto è stato finalizzato alla risposta di bisogni dei soggetti coinvolti nell’ambito della salute (professionisti sanitari, pazienti e loro associazioni, industrie farmaceutiche, startuppers) che possono essere soddisfatti attraverso le nuove tecnologie. Nello stesso tempo questo progetto rappresenta il primo evento della Digital Health Academy che porrà al centro della propria formazione sull’ individuazione ed elaborazione dei fattori determinanti della salute nella prospettiva di una loro maggiore efficacia ed adeguatezza con l’ausilio dei contenuti e delle soluzioni digitali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>