SOCIAL
  • resta aggiornato

    Segui 26Lettere.it su Facebook e Twitter

Fiabaday, per l’abbattimento delle barriere architettoniche

Giovedì 28 settembre presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio in via Santa Maria in Via, 37, alle ore 11.00 ci sarà la conferenza stampa di presentazione della “Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche – FIABADAY”, giunto all’anniversario della 15esima edizione.Parteciperanno la Ministra per i Rapporti con il Parlamento sen. Anna Finocchiaro, il Vice Ministro MIT on. Riccardo Nencini, la Sottosegretaria dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo on. Ilaria Borletti Buitoni, il Capo dell’Ufficio per il programma di Governo della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Consigliera Alessandra Gasparri, il dott. Giovanni Cogliandro delegato dal Sottosegretario MIUR dott. Vito de Filippo, il tenente colonnello Carlo del Signore, in rappresentanza del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Generale C.A. Tullio del Sette, il Contrammiraglio Alessio Carta – In rappresentanza del Capo di Stato Maggiore della Marina, l’Ammiraglio di Squadra Valter Girardelli, in rappresentanza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale C.A. Danilo Errico il Generale di Brigata Fabio Majoli, il Contrammiraglio Carmelo Bonfiglio in rappresentanza del Generale C.A. Claudio Graziano Capo di Stato Maggiore della Difesa, il Gen. Giorgio Baldacci in rappresentanza del Gen. S.A. Enzo Vecciarelli Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Capitano di Vascello Pietro Preziosi – Capo Ufficio Secondo Reparto del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera in rappresentanza del Comandante del Corpo, l’Ammiraglio Ispettore Capo Vincenzo Melone il Presidente di FIABA Gr. Uff. OMRI Giuseppe Trieste, ex atleta paralimpico plurimedagliato e il dott. Andrea Venuto, nominato da poco Disability Manager del Comune di Roma.

Alla conferenza verrà presentato il FIABADAY 2017, ma verrà anche fatto il punto di un anno di lavoro e collaborazione con le amministrazioni pubbliche e private per la diffusione della cultura dell’universal design e delle pari opportunità, i risultati raggiunti e gli obiettivi da perseguire. Il tema della campagna di sensibilizzazione quest’anno è “l’importanza della formazione per educare all’accessibilità”, FIABA infatti ha promosso:

-corsi di formazione per docenti di ogni ordine e grado, a seguito dell’accreditamento presso il MIUR per la formazione continua degli insegnanti;

-corsi di formazione per tecnici, a seguito della pubblicazione della Pdr/Uni 24:2016 “Abbattimento delle Barriere Architettoniche: Riprogettazione del costruito in ottica universal design”;

-corsi di formazione per giornalisti, a seguito della promozione presso il CNoG della revisione della deontologia professionale sulle disabilità, in fase istruttoria presso il Consiglio Nazionale.

Come il bravo pittore sfuma gradualmente da un tono di colore ad un altro così chi vuole cambiare la società parte da un’idea che progressivamente diviene realtà: sensibilizzare le amministrazioni locali e centrali, gli enti, le aziende, le associazioni e i cittadini privati sull’abbattimento di tutte le barriere, non solo quelle fisiche, e poi coinvolgere i players nei progetti di inclusione sociale è la tela che FIABA vuole dipingere insieme a voi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>