SOCIAL
  • resta aggiornato

    Segui 26Lettere.it su Facebook e Twitter

L’editoria italiana conquista i mercati stranieri: a Tempo di Libri il Rapporto sull’Import Export dei diritti 2017

L’editoria italiana conferma la sua capacità di proporsi sui mercati stranieri: nel 2016 la vendita di libri di autori italiani è in aumento del +11%, segnata in particolare da libri per bambini e narrativa che assieme sono il 71,3% delle vendite. I titoli acquistati dall’estero invece registrano il -10,6%.
L’Europa è il principale mercato con il 62,2% delle opere (+35,7% rispetto al 2015) ma l’editoria italiana è in crescita anche in Nord America (+45,8% sul 2015) e in Medio Oriente (+14,2% sul 2015), area verso cui negli ultimi anni si sono sviluppate missioni e partecipazioni dell’editoria italiana come Paese ospite d’onore, in collaborazione con ICE-Agenzia.

È quanto emerge dal Rapporto sull’import/export di diritti 2017 (ebook n.42) realizzato dall’Ufficio studi dell’Associazione Italiana Editori (AIE) in collaborazione con ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane che sarà il punto d’avvio della discussione a favore di una maggiore internazionalizzazione dell’editoria italiana. La nuova ricerca sarà presentata a Tempo di Libri, la Fiera dell’Editoria Italiana dal 19 al 23 aprile, nell’incontro La geografia dei diritti 2016. Da dove compriamo, a quali Paesi vendiamo. Ne parleranno sabato 22 aprile alle 10.30 in sala Bodoni (pad.2), sotto la E di Estraneo, Mariella Loddo (ICE), Giovanni Peresson (Ufficio studi AIE e curatore del programma professionale di Tempo di Libri) e Bernadette Vincent (Institut français Italia, Ambasciata francese in Italia), moderati da Sabina Minardi (L’Espresso).

A seguire, in una giornata dedicata all’internazionalizzazione e alla traduzione, la presentazione di Premi e incentivi alle traduzioni 2017 (ebook n.41) che farà un confronto internazionale su come i vari Paesi favoriscono i processi di traduzione e i traduttori. Sempre sotto la E di Estraneo se ne parlerà a Il libro italiano all’estero, il libro straniero in Italia. Buone pratiche che favoriscono buone traduzioni in programma sabato 22 aprile alle 11.30 in sala Bodoni (pad.2) e in collaborazione con Strade SLC. Ne discuteranno Giovanni Peresson (Ufficio studi AIE e curatore del programma professionale di Tempo di Libri), Marina Pugliano (traduttrice), Francesca Sole (Strade SLC) e  Bernadette Vincent (Institut français Italia, Ambasciata francese in Italia).

Chi sono gli autori Indie Italiani? I risultati della prima indagine sul loro profilo professionale e autoriale è l’incontro in programma sabato 22 aprile alle 14.30 in sala Bodoni (pad.2), alla lettera @ di Digital life dell’alfabeto di Tempo di Libri e realizzato in collaborazione con Self Publishing Quality 2016 (SELFPQ16) e Extravergine d’autore. Ne parleranno Nunzia Assunta D’Aquale (SELFPQ16), Michel Franzoso (Extravergine d’autore), Francesco Grandis  (autore), Margherita Melara (SELFPQ16 & Extravergine d’autore) e Cristina Mussinelli (Consulente AIE).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>